La Bibbia profanata

Home > Testimonianze > Bibbia profanata

In Francia, un venditore ambulante di Bibbie offriva gratuitamente una Bibbia ad una famiglia. Il padre di famiglia l'accettò ma subito ne strappò una decina di pagine e con una di esse si accese la pipa. Il venditore di Bibbie si allontanò molto deluso.

Dopo alcuni anni, rifacendo il suo giro, venne coraggiosamente a visitare la stessa famiglia. Da poco tempo avevano perso un figlio in guerra e proprio in quei giorni avevano ricevuto il resto degli effetti personali. Tra questi figurava pure la Bibbia dalle pagine strappate. Il venditore di Bibbie, ricordando l'avvenimento di qualche anno prima, la prese tra le mani e in fondo trovò ciò che il soldato caduto aveva scritto:

“Sprezzata e profanata, ma infine creduta. Mi ha portato la salvezza”.

[Pubblicato in un opuscolo offerto gratuitamente da Elim, Missione per la diffusione del Vangelo, Trapani]