Salmo XXVI, versione del 1607

Home >Versioni Bibliche > Tavola Bibbia Diodati 1607 > Salmi > Salmo XXVI

Salmo XXVI.

26:1 [Salmo] di David.

Giudicami, Signore: percioche io son caminato nella mia integrità, e mi son confidato nel Signore; io non vacillerò.

26:2 Pruovami, Signore, e sperimentami: metti al cimento le mie reni, e 'l mio cuore.

26:3 Conciò sia cosa che io habbia davanti agli occhi la tua benignità; e sia caminato nella tua verità.

26:4 Io non mi son ritenuto con huomini vani, e non mi son messo con [persone] dissimulate.

26:5 Io ho odiata la raunanza de' malfattori, e non son seduto con gli empi.

26:6 Io mi lavo le mani nell' innocenza, e circuisco il tuo altare, o Signore:

26:7 Facendo[mi] sentire con voce di laude, e raccontando tutte le tue maraviglie.

26:8 O Signore, io amo l' habitacolo della tua casa, & il luogo [dove è] il Tabernacolo della tua gloria.

26:9 Non ricoglier l' anima mia co' peccatori, ne la mia vita con gli huomini di sangue:

26:10 Nella cui mano [è] scelleratezza, e la cui destra è piena di presenti.

26:11 Ma io camino nella mia integrità: riscuotimi, & habbi mercè di me.

26:12 Il mio piè stà fermo in luogo piano. Io benedirò il Signore nelle raunanze.