Salmo XXIIII, versione del 1607

Home >Versioni Bibliche > Tavola Bibbia Diodati 1607 > Salmi > Salmo XXIIII

Salmo XXIIII.

24:1 Salmo di David.

Al Signore [appartiene] la terra, e quello che in essa si contiene: il mondo, e quelli che habitano in esso.

24:2 Percioche egli l' ha fondata sopra i mari, e l' ha fermata sopra i fiumi.

24:3 Chi salirà al monte del Signore? E chi starà nel luogo suo santo?

24:4 [L' huomo] innocente di mani, e puro di cuore; ilquale non ha l' animo intento a vanità, e non giura con fraude.

24:5 Egli riceverà benedittione dal Signore, e giustitia dall' Iddio della sua salute.

24:6 Tale [è] la generatione di quei che lo ricercano: [tali sono quei di] Iacob, che cercano la tua faccia, [o Dio]. Sela.

24:7 O porte, alzate i vostri capi; e [voi] porte eterne, alzatevi; & il Rè di gloria entrerà.

24:8 Chi [è] questo Rè di gloria? [Egli è] il Signore forte, e possente; il Signore poderoso in battaglia.

24:9 O porte, alzate i vostri capi; alzate[gli, dico, voi] porte eterne; & il Rè di gloria entrerà.

24:10 Chi è questo Rè di gloria? [Egli è] il Signore degli eserciti: esso [è] il Rè di gloria. Sela.